GIORNATA MONDIALE DEL MIGRANTE E DEL RIFUGIATO

GIORNATA MONDIALE DEL MIGRANTE E DEL RIFUGIATO

Settembre 13, 2019 Off Di curatore

In occasione della Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, ci ritroveremo domenica 29 settembre 2019 alle ore 16.30, in piazza Unione Europea (piazza del Municipio) per partecipare alla “Marcia delle Genti”, percorso inserito nell’iniziativa “Global Solidarity Walk”. Raggiungeremo piazza Duomo con tappe di riflessione sul Messaggio che, in occasione della GMMR, Papa Francesco ha consegnato alla Chiesa universale. A seguire, alle ore 18 in Cattedrale, S. E. Mons. Giovanni ACCOLLA presiederà la S. Messa, durante la quale alcuni giovani migranti riceveranno il sacramento della Confermazione.

Non si tratta solo di migranti” è il titolo scelto da Papa Francesco per la Giornata. I migranti, specialmente quelli più vulnerabili, secondo il Pontefice ci aiutano a leggere i “segni dei tempi”: «attraverso di loro il Signore ci chiama a una conversione, a liberarci degli esclusivismi, dall’indifferenza e dalla cultura dello scarto. Attraverso di loro il Signore ci invita a riappropriarci della nostra vita cristiana nella sua interezza e a contribuire, ciascuno secondo la propria vocazione, alla costruzione di un mondo sempre più rispondente al progetto di Dio». Un mondo che ci aiuta a guardare l’altro in modo diverso, a superare quel “prima noi” che porta verso l’esclusione dell’altro, per costruire tutti insieme una Città plurale.

Nella settimana che va dal 28 settembre al 5 ottobre abbiamo invitato le librerie cittadine ad allestire uno spazio con i volumi dedicati al tema delle migrazioni. L’iniziativa prende il nome di “LibReriamo una nuova narrazione”, nella consapevolezza che tante paure e discriminazioni nascono dalla non conoscenza e da un racconto falsato da chi, sulla pelle dei migranti, ricerca consenso attraverso strumentalizzazioni ed analisi faziose.