CRISTIANESIMO E ISLAM PER UNA CITTÀ PLURALE. Dialoghi di conoscenza e riconoscimento reciproco

CRISTIANESIMO E ISLAM PER UNA CITTÀ PLURALE. Dialoghi di conoscenza e riconoscimento reciproco

Ottobre 28, 2019 Off Di curatore

Locandina

La Comunità Islamica di Messina e l’Arcidiocesi di Messina Lipari Santa Lucia del Mela, rappresentata da Consulta delle Aggregazioni laicali, Caritas, Ufficio Migrantes e Ufficio per il Dialogo interreligioso, a seguito della positiva esperienza delle precedenti edizioni, ripropongono per il 2019 tre incontri a tema, con lo scopo di continuare e progredire nella conoscenza, nel riconoscimento reciproco e nella convivenza pacifica, consapevoli che la comprensione di affinità e differenze aiuti a stabilire un clima di maggiore dialogo e serenità per la realizzazione di una Città plurale.

Il terzo appuntamento di questo quarto ciclo è previsto a Messina, mercoledì 30 ottobre 2019 alle ore 18.00, presso l’Aula Cannizzaro dell’Università degli Studi di Messina (piazza Pugliatti, 1).  Il tema di questo terzo incontro sarà: Autorità e vita spirituale.

La trasmissione del patrimonio sapienziale occupa un posto fondamentale nell’ambito della Tradizione cristiana e musulmana. L’autorevolezza della maestria, in tal senso, misura la vitalità durevole di un deposito spirituale che possa trasmettersi, di generazione in generazione, per ribadire il senso e il gusto di una dirittura e di una conoscenza capaci di offrire, in ogni tempo, discernimento e pienezza.

Ci aiuteranno a riflettere sul tema S. E. Mons. Cesare Di Pietro, vescovo ausiliare dell’Arcidiocesi di Messina Lipari S. Lucia del Mela; il Prof. Dario Tomasello, docente dell’Ateneo messinese e membro del Centro Culturale Islamico di Messina.

A moderare l’incontro sarà il Prof. Luigi D’Andrea, ordinario di Diritto costituzionale presso l’Università degli Studi di Messina.