Deroga all’obbligo dell’uso dei guanti per la distribuzione della S. Comunione e all’obbligo delle mascherine per gli sposi nella Celebrazione del Matrimonio

+

Mons. Giovanni Accolla

Arcivescovo Metropolita di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela

Archimandrita del SS. Salvatore

 

[pdf]

Prot. n. 185/20/20

 

Visto il decreto arcivescovile n. 139/20/20 del 13 maggio 2020 con cui, in linea con le disposizioni civili ed ecclesiastiche in materia di contenimento dell’epidemia da Covid-19, in modo particolare il DPCM del 26 aprile 2020 e il Protocollo firmato dalla CEI e dal Governo italiano il 7 maggio 2020, si disponeva la ripresa delle celebrazioni liturgiche con il popolo;

Visto il continuo scambio di corrispondenza fra gli organismi preposti della CEI e del Governo italiano in ordine ad un graduale ritorno alla normalità nella vita liturgica delle comunità cristiane;

Vista la risposta del Ministero degli Interni del 25.6.2020 alla nota della CEI 231/2020 del 17.6.2020;

In forza del presente decreto, a parziale modifica ed integrazione del decreto arcivescovile n. 139/20/20 del 13 maggio 2020, che resta pienamente in vigore,

DISPONE

1. La distribuzione della SS. Comunione è consentita da parte del legittimo Ministro senza l’uso dei guanti di protezione, avendo cura di sanificare le mani prima di procedere alla distribuzione e di ripetere la detersione qualora la propria mano entrasse in contatto con le mani dei fedeli;

2. Durante le liturgie nuziali è consentito agli sposi di partecipare alla celebrazione senza l’uso della mascherina di protezione.

 

Messina, 29 giugno 2020

                                                                                                ✠ Giovanni Accolla

29-06-2020