Si celebra il 27 ottobre - Un cantiere sempre aperto, una carovana in pellegrinaggio

Giornata del dialogo Cristiano-Islamico

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Sono 19 anni che parliamo di dialogo cristiano–islamico… e continueremo a farlo, non per riempire il vuoto delle azioni con le parole, ma per viverlo in maniera sempre più convinta. Continueremo a portare l’attenzione sulle risorse dell’incontro ormai quotidiano tra persone e culture diverse, per contrastare diffidenze, paure e soprattutto l’indifferenza e le informazioni distorte. Ci sta a cuore e intendiamo continuare a valorizzare le possibilità concrete di ri-conoscerci, stringere e rinsaldare legami di conoscenza e di amicizia, puntando su di un futuro  in cui ci sia posto per tutti.

Siamo consapevoli del fatto che l’umanesimo fraterno e universale tra i popoli è un cantiere sempre aperto, una carovana in pellegrinaggio, per la quale le relazioni umane diventano essenziali e esigono impegno per essere curate e custodite. Nel progetto del Creatore, siamo voluti diversi e in relazione, fratelli e solidali ed è sempre più quello che non sappiamo e facciamo per essere autenticamente uomini/fratelli

Abbiamo bisogno di sostenerci reciprocamente nell’affrontare le incertezze e le fragilità di questo presente carico di incertezze, attingendo alla cultura e alla nostra fede messaggi positivi di fiducia nell’uomo e in Dio Misericordioso.

Il Creatore, Sovrano dei mondi, è l’unico a poter dare senso e sostenere la nostra fiducia e il coraggio messi alla prova dalle difficoltà, mentre attraversiamo i nostri deserti.

CARNIELETTO Tarcisia fmm

Incaricata della Pastorale Diocesana per il Dialogo