La pace come cammino di speranza: dialogo, riconciliazione e conversione ecologica

Giornata mondiale per la pace

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Cinquantatré anni fa, per volere di San Paolo VI, è stata istituita la Giornata mondiale per la Pace da celebrarsi ogni anno il Primo Gennaio. La ricorrenza è stata sin da allora accompagnata da un messaggio dei Pontefici per attualizzare la problematica della pace e la proposta cristiana davanti alle sfide mutevoli dell’epoca presente. Anche quest’anno, Papa Francesco ha indirizzato alla Chiesa e a tutti gli uomini di buona volontà un messaggio dal titolo “ La pace come cammino di speranza: dialogo, riconciliazione e conversione ecologica”. Il testo può essere letto sul sito della Santa Sede ( http://w2.vatican.va/content/francesco/it/messages/peace/documents/papa-francesco_20191208_messaggio-53giornatamondiale-pace2020.html).
L’Ufficio pastorale per i Problemi Sociali e il Lavoro dell’Arcidiocesi, ha invitato gli insegnanti di Religione Cattolica a voler considerare tale indicazione della Chiesa per dedicare uno o più interventi, nel mese di Gennaio, a beneficio degli alunni, portandoli a conoscenza dell’insegnamento cristiano sulla pace e confrontandosi con loro circa alcuni punti  dello stesso Messaggio. In questo senso, il Comunicato di presentazione redatto dal sito “Vatican news” ( https://www.vaticannews.va/it/papa/news/2019-12/messaggio-pace-papa-guerra-fratricidio.html) può essere utile per individuare i punti salienti del Messaggio di Papa Francesco.
Sarà, altresì, questa anche un’occasione per poter introdurre la dimensione sociale del messaggio cristiano all’insegna di una doverosa sintesi tra la fede, la vita e la cultura.