È la preghiera che spande il sorriso e la benedizione di Dio

Gruppi di preghiera di Padre Pio: inaugurazione del nuovo anno

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

I Gruppi di preghiera di Padre Pio, guidati dall’Assistente spirituale diocesano don Salvatore Arcoraci, inaugureranno il nuovo anno pastorale mercoledì 5 ottobre, alle ore 18.30, presso il Santuario “Santa Maria di Lourdes” di Messina. L’incontro si aprirà con la recita del S. Rosario meditato, la Celebrazione Eucaristica e si concluderà, dopo la processione “Aux Flambeaux”, con l’atto di affidamento a Maria e la consegna simbolica del Rosario.
I Gruppi, in tutto il mondo, inizieranno l’anno comune che celebreranno nelle proprie sedi, il giorno 7 ottobre festa della Madonna del Rosario.
«È la preghiera che spande il sorriso e la benedizione di Dio» sarà il tema che guiderà l’anno pastorale 2022/23; un’espressione di Padre Pio  presa dal Discorso che aveva preparato per il decennale di Casa Sollievo, nel 1966, due anni prima di morire.. «Come ogni anno – spiega Padre Luciano Lotti, segretario generale dei Gruppi di Preghiera di Padre Pio – la scelta del tema è importante, perché in qualche modo viene proposta, attraverso una frase di Padre Pio, una lettura della realtà che ci circonda. E la realtà ce l’abbiamo sotto gli occhi: il Covid, la guerra e la crisi ecologica hanno causato una forte crisi a livello economico e sociale. In tanti parlano di speranza e ottimismo e in tanti chiedono di essere aiutati a riprendere speranza e allora occorre credere che certe cose ce le può dare il Signore, a lui chiediamo il dono del suo sorriso e della sua benedizione».