Master e Corso di “Spiritualità nella vita matrimoniale e familiare”

Sostegno e cura della relazione di coppia

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Dalla Lettera dell’Arcivescovo:
Le trasformazioni sostanziali nella società in materia di matrimonio e di famiglia, la continua diminuzione dei matrimoni in Chiesa e civili, l’aumento crescente delle coppie conviventi o in seconde nozze e di tutte quelle condizioni di fragilità familiare ci inducono a riflessioni importanti e a organizzare in modo efficace la nostra azione pastorale: occorrono operatori ben formati.

Per tale ragione ho chiesto ai responsabili dell’Ufficio diocesano di Pastorale Familiare e all’Istituto Teologico “S. Tommaso” l’organizzazione di un percorso snello e pratico, da novembre a giugno, un paio di ore due volte al mese, come meglio specificato nell’allegata locandina. Ritengo, infatti, opportuno che tutte le comunità abbiano coppie, operatori pastorali, presbiteri, ma anche seminaristi e persone consacrate preparati e formati in tal senso, in particolare in attività quali:

  • percorsi di preparazione alla vita matrimoniale;
  • centri d’ascolto per la coppia e la famiglia;
  • percorsi di crescita delle coppie cristiane;
  • persone che richiedono i sacramenti dell’iniziazione cristiana per i figli;
  • coppie cristiane per la crescita della loro identità e missione di sposi.

I Vicariati zonali possono coordinare le adesioni, anche per favorire la partecipazione ed evitare che il numero definito dei partecipanti impedisca o lasci scoperte per la formazione alcune aree. Il corso avrà inizio il 10 novembre prossimo e si svolgerà all’Istituto Teologico “S. Tommaso”. Per ulteriori informazioni, ci si può rivolgere ai referenti diocesani, i coniugi Franco e Luisa Decembrini, ma anche a p. Salvatore Franco e a don Gianni Russo (tel. 333 966.9775).

Auspicando un fruttuoso e ampio coinvolgimento nell’attività proposta, vi saluto e vi benedico di cuore“.