Vivere in questo mondo con sobrietà, con giustizia e con pietà (Tt 2,12). Per nuovi stili di vita

15ª Giornata Nazionale per la Custodia del Creato

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Sentiamo «che tutta la creazione geme e soffre le doglie del parto fino a oggi» (Rm 8,22).  La fede in Cristo ci spinge a guardare al futuro possibile e mettere la nostra vita al servizio del progetto di Dio sul mondo. Con questo sguardo, saldi nella speranza, siamo chiamati a convertire i nostri stili di vita e «vivere in questo mondo con sobrietà, con giustizia e con pietà» (Tt 2,12)

La CEI (cfr. messaggio in allegato) suggerisce:

  • tre Parole-Chiave per puntare con decisione verso comportamenti personali e collettivi più rispettosi della terra e degli altri:

         VICINANZA, GRATITUDINE, LUNGIMIRANZA – PREGHIERA.

  • prevedere momenti formativi e di preghiera particolarmente nel TEMPO DEL CREATO, fissato dal 1°settembre al 4 ottobre.