Un credente sconcertato dall’esperienza del limite che decide di consegnarsi dal mistero di Dio

17 Gennaio – XXXII Giornata per l’approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra Cattolici ed Ebrei

"Non si spezza facilmente una fune a due capi" (Qo 3,12)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Con il Qohelet si conclude la riflessione comune sulle Meghillot che ha scandito la Giornata del Dialogo tra Cattolici ed Ebrei degli ultimi cinque anni.

Gli interrogativi del Qohelet raggiungono pienamente questo nostro tempo di sofferenza e smarrimento, che scuote e rimette in discussione ogni certezza. La sua parola è quella di un credente sconcertato dall’esperienza del limite e che decide di consegnarsi dal mistero di Dio. Qohelet è un sapiente affascinante e scomodo che affronta con libertà le grandi contraddizioni e gli interrogativi umani, un interprete del dramma della vanità (hevel) di tutte le cose e di quell’inseguire ostinatamente ciò che il tempo trascina via. Dal suo disincanto che fa terra bruciata delle illusioni, dalla sua critica radicale che denuncia l’inconsistenza delle apparenze, emerge l’appello a riconoscere la Novità di Dio in un presente di svolta che esige altro.

Le normative antipandemia, imponendo il distanziamento sociale, diventano sfida al desiderio di continuare l’itinerario di comprensione e di riscoperta della radice ebraica della fede. Il Qohelet suggerisce a questo proposito di rimanere insieme: Non si spezza facilmente una fune a due capi. (Qo 3,12)

Gli attuali mezzi di comunicazione a nostra disposizione possono aiutarci a mantenere sempre più saldamente uniti i due capi, ebraico-cristiano; e quindi, in allegato, è messo a disposizione il sussidio per questa XXXII Giornata, presentato a cura della Commissione Episcopale per l’Ecumenismo e il Dialogo della CEI, con l’ampia e qualificata riflessione di rav Giuseppe Momigliano e don Luca Mazzinghi. Sempre in allegato il power point del stesso sussidio preparato dal prof. Giovanni Caola del SAE di Messina.

 

 

 

In allegato

  1. Sussidio per XXXII Giornata per l’approfondimento e lo sviluppo  del dialogo tra cattolici ed ebrei;
  2. Presentazione in power point del sussidio;
  3. Video della XXXII Giornata del Dialogo ebraico-cristiano.